Informazioni>Pubblicazioni> Sensori all'infrarosso

Sensori all'infrarosso per condizioni estreme

I sensori vengono utilizzati con sempre maggiore frequenza in diverse applicazioni per accelerare e rendere più flessibili i processi produttivi. Per reagire a crescenti esigenze, Proxitron ha immesso sul mercato il nuovo sensore all'infrarosso OKA 0529.38 G. Con un campo di regolazione della temperatura d'intervento da 250 a 900 °C, questo modello copre un range molto vasto delle temperature oggetto rilevabili. La ben nota qualità Proxitron è garanzia di affidabilità anche in presenza di stress termico o meccanico.

Oltre al campo di regolazione della temperatura esteso, il nuovo sensore all'infrarosso presenta ulteriori vantaggi. Grazie ad una nuova tecnica i disturbi vengono filtrati meglio. Con la sua custodia in acciaio inox, compatta e più piccola, può essere installato senza problemi anche in spazi ristretti. Lo spot di rilevamento, ben delimitato e focalizzato, garantisce un rilevamento sicuro di oggetti oltre i mille gradi Celsius. La protezione da urti meccanici e sporcizia è garantita dalla robustezza della sua custodia.

La gamma prodotti viene continuamente ampliata con strumenti dotati di ottiche differenti per coprire alla perfezione anche altri campi di applicazione.

I nostri accessori, ad es le guaine di protezione cavo e il tubo, ne permettono l'impiego in tutta sicurezza anche in condizioni estreme.

Utilizzate il nostro sensor selector per individuare il sensore all'infrarosso adatto per la Vostra applicazione >>



 

 

Iscriviti alla nostra newsletter